Mappa Comitati – Fare tap sulla regione

1^Giornata campionati Italiani al Cermis

Oggi sulle nevi del Cermis si è svolta la prima delle tre giornate dedicate ai Campionati Italiani Master. I nuovi campioni Italiani di supergigante sono tra le dame Pedroni Chiara dello Sci Club Sestola davanti a Patrizia Spampatti dello sci  Club Orezzo e terza Valt Cinzia dello Asv Welschnofen, tra i master C primo Traversa Eugenio Fiemme Ski Team, secondo  Baroni  Paolo  S.c. Prato Play e terzo  Oberlechner  Hermann  Asv Taufers. Tra i Master B primeggia il portacolori dello sci Club Pontedilegno Paolo Lorati davanti  a Hubert Josef Thaler dell’ Asc Sarntal ed al terzo posto Marco De Toma dell’Enjoy ski. Mentre Steiner Michael, Asc Bruneck, vince i master A con alle spalle Armin Fischnaller (Asv Villnoess Raiffeisen) e terzo Mauro Piantoni dell’Orezzo Valseriana.

Di seguito le classifiche generali

Scarica la classifica Super Gigante

 

Scarica calcolo penalità

 

 

Check Also

Il Trofeo Italo Kuhne torna nella bacheca del SAI

Disputate le ultime due gare del circuito MasterMind riservato agli gli over 30. La squadra …

6 comments

  1. La classifica é definitivamente sbagliata! Master vuol dire > 30 anni!!!
    Se non vale piú questa regola si potrebbe anche fare un’unica classe per tutti!
    Secondo me non é corretto che ai campionati italiani Master atleti Master da 45 anni sono nello stesso gruppo con atleti che hanno meno di 20 anni!
    Almeno alle premiazioni lo hanno fatto correttamente…

    • Facciamo un passo indietro, alle gare LC1_Cat come ormai sono la maggioranza delle gare master possono partecipare anche i giovani e senior, che corrono in una apposita categoria. Vengono accorpati ai Master A se uno dei 2 gruppi ha meno di 6 iscritti.
      Purtroppo sia alla gara di SG che di GS sono stati erroneamente accorpati (erano più di 6 gio-sen sia al SG che al GS) ma nessuno ha fatto notare la cosa….
      me ne sono accorta io da casa ed ho subito avvisato chi di dovere tant’ che sabato sera hanno rifatto le classifiche e le penalizzazioni sia di SG che GS.
      Però senza polemiche…ma gli atleti i regolamenti li leggono? e se li leggono perché nessuno ha fatto notare l’errore?

      • In molti si son lamentati e non era corretto che i master a non fossero divisi a un campionato italiano master ma parlare con il giudice o direttore di gara era come parlare con un muro….quando rispondeva diceva che gli atleti dovevano presentarsi alla riunione e che parecchie persone hanno lavorato per noi da 3 giorni….impossibile ragionarci. Ci ho litigato anche domenica perche non mi voleva far scendere da parte al tracciato ma dovevo risalire 200 metri e scendere nella pista parallela.

  2. Almeno le classifiche dovreste fare correttamente ai camponati italiani e non mescolare i giovani con i Master A ???

    • la classifica in se non è sbagliata visti i regolamenti vigenti…è sbagliato che ci siano i Gio-Sen! per me ai CI Master non dovrebbero nemmeno partecipare! ma sono una dei pochi che la pensa così

      • I giovani facciano le Fis e Cittadini o l’Autodrive, Ski Race Cup. Il Campionato Master è per i Campioni che non hanno piu’ 20 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *