Mappa Comitati – Fare tap sulla regione

Lo Sci Club Guastalla non delude mai

 

scg-300x181 scg-round-300x295

Un successo Nazionale per lo Sci Club Guastalla

Sci Club Guastalla, un record di presenze durante  il lungo week end Nazionale dei Master: Gastronomia e Agonismo a Pampeago (TN) e anche beneficenza

Si è svolta nello scorso week-end, sulle nevi di Pampeago in Val di Fiemme,  la Festa Nazionale Master organizzata dallo Sci Club Guastalla, 5 gare Master, con un SuperG, tre Slalom Giganti ed uno Slalom Speciale, tutte valide per l’attribuzione degli ultimi punti validi per la Coppa Italia 2016 prima delle fasi finali. Il totale degli atleti iscritti nei tre giorni ha superato le 750 unità – a conferma del successo delle precedenti edizioni – e tale l’affluenza di atleti, ha portato gli organizzatori, a predisporre uno staff di persone dedicate alla lisciatura della pista (sullo stile delle gare di Coppa del Mondo) per permettere un regolare svolgimento delle gare per tutti gli atleti, ma sopratutto in massima sicurezza.

Un bellissimo risultato per celebrare il 15° anno della manifestazione e anche i 40 anni dello Sci Club Guastalla. Una prova di efficienza da parte di tutto lo staff dell’associazione, che quest’anno ha saputo apportare ulteriori novità sia sul piano agonistico sia sul piano enogastronomico,

Infatti anche quest’anno  la manifestazione è stata arricchita da un villaggio sulla neve appositamente predisposto per gli atleti e nel quale si è svolta per 2 giorni la Festa eno-gastronomica, con una ricca degustazione gratuita di prodotti trentini, emiliani e lombardi, aperta a tutte le persone presenti nella località, arricchito quest’anno con la presenza di uno staff alla preparazione del gnocco fritto reggiano.

15 regioni presenti (dalla Puglia alla Val d’Aosta), 32 province e oltre 120 società hanno dato lustro a questa manifestazione agonistica, ormai arrivata alla sua quindicesima edizione. Numeri che collocano la manifestazione al  primo posto in Italia per numero di partecipanti in gare ufficiali Fisi.

Questi i vincitori delle diverse categorie delle Gare di Coppa Italia:

Venerdì 11 SuperG D11: Gesumina Maria (Ag. del Baldo); D9: Fabretto Martinelli Anna (Abele M.), D8: Ciatti Marta (Ski Alpino), D7: SABADIN Margherita (Nottoli), D6: FEDON MARTINOIA Luciana (SuperCadore), D5: Persico Roberta (Cus Torino), D4: COLLESEI Monica (Maser), D3: Barbieri Roberta (Os Noi), D2: SANTA Nicole (Asv Aldein), D1: Zanetti Irene (Corno alle Scale); C12: RIVA Giorgio (Supercadore), C11: PASTORINO Gianfranco (GLORY’S AD), C10: Pallaoro Celestino (Panarotta), C9: KRITZINGER Michael (Alt. Sciliar), C8: SILVA Piercarlo (Marzotto), C7: Steiner Marcus (Volkl Sudtirol);  B6: RIEDER Gunther (Voels); B5: NIEDERWOLFSGRUBER Herbert (Asv Villnoes), B4: Gaier Andrea (Monte Canin), A3: PASTORINI Stefano (Ski 1 Team), A2: COCCHI Simone (Corno alle Scale), A1: HAAS Hannes (Asv Auer).

Sabato 12 Slalom Gigante: D11: Gesumina Maria (Ag. del Baldo); D9: Fabretto Martinelli Anna (Abele M.), D8: Ciatti Marta (Ski Alpino), D7: SABADIN Margherita (Nottoli), D6: GRUBER Bertha (Ase Catinaccio), D5: Persico Roberta (Cus Torino), D4: COLLESEI Monica (Maser), D3: SALETTI Paola (Orion Sci Club), D2: NIEDRIST Evelyn (Ski Alpino), D1: Zanetti Irene (Corno alle Scale); C12: CANTU’ Roberto (Ski Mountain), C11: PASTORINO Gianfranco (GLORY’S AD), C10: PATTIS Arnold (Ase Catinaccio), C9: KRITZINGER Michael (Alt. Sciliar), C8: LADURNER Helmuth (Asc Ortler), C7: VITALI Ivan (Radici Group);  B6: DEVILLE Adolfo (Monti Pallidi); B5: FELICETTI Paolo (Us Dolomitica), B4: PLUNGER Guenther (Ski Alpino), A3: VALSECCHI Tiziano (Valsassina), A2: PIXNER Ewald (Ski Alpino), A1: EISATH Gerhard (Asc Eggen).

Sabato 12 Slalom Speciale: D8: Ciatti Marta (Ski Alpino), D7: SABADIN Margherita (Nottoli), D6: GRUBER Bertha (Ase Catinaccio), D5: Persico Roberta (Cus Torino), D3: SALETTI Paola (Orion Sci Club), D2: NIEDRIST Evelyn (Ski Alpino), D1: Zanetti Irene (Corno alle Scale); C12: CANTU’ Roberto (Ski Mountain), C11: GUASTINI Gianfranco (Neve Fresca), C10: RUNGGALDIER Adolfo (Gardena), C9: BAURSCHAFTER Fritz (Ski Alpino), C8: CASTELLI Curzio (Radici Group), C7: ROSSI Enrico (San Domenico);  B6: CANONICO Corrado (Pila); B5: FELICETTI Paolo (Us Dolomitica), B4: PLUNGER Guenther (Ski Alpino), A3: VALSECCHI Tiziano (Valsassina), A2: PIXNER Ewald (Ski Alpino), Giovani M: Zeni Iacopo (Cornacci).

Domenica 13 Slalom Gigante 1: D11: Gesumina Maria (Ag. del Baldo); D9: PERINI Lucilla (Ase Catinaccio), D8: Ciatti Marta (Ski Alpino), D7: SABADIN Margherita (Nottoli), D6: GRUBER Bertha (Ase Catinaccio), D5: Persico Roberta (Cus Torino), D4: MARCHESONI Debora (Gsa Povo), D3: SALETTI Paola (Orion Sci Club), D2: GAFRILLER Sylvia (Ssv Taufers), D1: Zanetti Irene (Corno alle Scale); C12: Geli Valter (Marzocco), C11: PEDROTTI Alessandro (Ase Catinaccio), C10: PALLAORO Celestino (Panarotta), C9: KRITZINGER Michael (Alt. Sciliar), C8: MESSNER Karl (Ase Catinaccio), C7: STEINER Markus (Volkl Sudtirol);  B6: DEJORI Markus (Asv Welschnofen); B5: BERNARDI Daniele (Cus Trento), B4: PLUNGER Guenther (Ski Alpino), A3: VALSECCHI Tiziano (Valsassina), A2: STOCKNER Guenther (Asv Feldthurns), A1: SCHWALT David (Trainingzentrum) Giovani F: Godani Margherita (Montenuda), Giovani M.: Zeni Iacopo (Cornacci)., Senior M: Picotti Matteo (Gao Verona).

Domenica 13 Slalom Gigante 2: D9: PERINI Lucilla (Ase Catinaccio), D8: Ciatti Marta (Ski Alpino), D7: SABADIN Margherita (Nottoli), D6: GRUBER Bertha (Ase Catinaccio), D5: Persico Roberta (Cus Torino), D4: MARCHESONI Debora (Gsa Povo), D3: SALETTI Paola (Orion Sci Club), D2: GAFRILLER Sylvia (Ssv Taufers), D1: Zanetti Irene (Corno alle Scale); C12: DALLA PAOLA Umberto (Ase Catinaccio), C11: PASTORINO Gianfranco (Glory’s), C10: PALLAORO Celestino (Panarotta), C9: LOCHMANN Michael Johann (Ski Alpino), C8: MESSNER Karl (Ase Catinaccio), C7: STEINER Markus (Volkl Sudtirol);  B6: DEJORI Markus (Asv Welschnofen); B5: LACEDELLI Antonio (Pol. Caprioli), B4: PLUNGER Guenther (Ski Alpino), A3: DE PROPHETIS Gianluca (Val Pesarina), A2: PIXNER Ewald (Ski Alpino), A1: SCHWALT David (Trainingzentrum) Giovani F: Godani Margherita (Montenuda), Giovani M.: Zeni Iacopo (Cornacci)., Senior M: Picotti Matteo (Gao Verona).

Tra le oltre 120 società iscritte questa la classifica finale, 1° SportclubMerano BZ, 2° Marzocco FI  , 3° Ase Catinaccio BZ, 4° Ski Team Fassa TN, 5° Pratoplay PO, 6° Cus Trento TN, 7° Marzotto VI, 8° Gao Verona VR, 9° SuperCadore BL, 10° Gardena Raiff. BZ, che si sono aggiudicate i ricchissimi premi messi a disposizione dalle aziende partner della Coppa Italia 2016: Simonazzi Remo lavorazioni laser, Alistar Informatica, Eurocad Spedizionieri, Eurosystems macchine per giardinaggi e Consorzio Parmigiano Reggiano.

Un evento che ormai è un appuntamento nazionale – ci ricorda il Resp. Eventi dello Sci Club Guastalla Rodolfi Carlo – e che ogni anno aggiunge nuove aziende ed atleti, interessati ad essere presenti a questa importante manifestazione. Abbiamo la conferma di essere diventati  la prima manifestazione Master Nazionale con il maggior numero di presenze e atleti classificati. Anche quest’anno eravamo sotto i riflettori di diverse Tv locali e nazionali e diversi media che hanno sancito il valore di questa manifestazione.

Ma un fortissimo interesse ha anche riscosso, come sempre, la Festa Eno-Gastronomica, predisposta nell’apposito villaggio sulla neve, dove tutti i presenti, atleti, accompagnatori, appassionati e turisti hanno potuto degustare gratuitamente tutti i prodotti messi a disposizione delle aziende del pool sportivo, inoltre quest’anno c’era uno stagffa dedicato alla cottura del tradizionale Gnocco Fritto Reggiano. Tra le aziende presenti ricordiamo:

Prodotti Emiliani/Lombardi: Consorzio Parmigiano-Reggiano, Mutti Spa, Cantine Riunite Reggio Emilia, Aliati e Pedrazzini, Ciccioli Grazzi, Budino S.Martino, Natfood, Caffè Cagliari,  C.R.M, Sorbetto Polenghi, Granarolo e delle aziende Trentine:Tito Speck,  Distillerie Paolazzi, La Sportiva, , Melinda. Altre Regioni: Pasta Jolly Sgambaro,  Hero, Ricola, Haribo, Fruittella, Golia, Scioline Soldà, , ecc.

Premiazioni effettuate fino al 4° di categoria ed in tutte le gare, al termine è stato consegnato a tutti gli iscritti un importante omaggio gastronomico.

Vorremmo inoltre evidenziare – sottolinea la Presidente Monica della Salda – il grande valore sociale della manifestazione che oltre alle somme donate dai partecipanti, lo Sci Club Guastalla ha voluto raddoppiare la cifra e donerà un cospicuo contributo all’A.I.R.C. (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) durante la Cena Sociale di Sabato 9 Aprile.

Insomma la formula sport agonistico e gastronomia, sembra essere un binomio vincente. Maggiori informazioni, foto e classifiche sul sito www.festanazionalemaster.it o www.latemar.it

 

Check Also

Classifica Circuito Fischer Master Cup dopo 12 gare

Di seguito le classifiche scaricabili del Circuito dopo 12 gare:     Se riscontrate delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *