Mappa Comitati – Fare tap sulla regione

Rappresentativa Nazionale Master 2019

A seguito del giustificato commento del Sig. Gambin pubblichiamo la versione corretta ed aggiornata della Rappresentativa 2019.

 

 

 

Check Also

Il Trofeo Italo Kuhne torna nella bacheca del SAI

Disputate le ultime due gare del circuito MasterMind riservato agli gli over 30. La squadra …

7 comments

  1. Il bravo Jacopo era “scappato” dalla classifica, ora corretta ed aggiornata, per quanto riguarda l’interpretazione di Massimo Gambin, sarà oggetto di esame alla prossima riunione di Commissione Master, però nell’interpretazione di Licia e mia, si assegnano i punti presenti nel sito FIS, con l’unica esclusione a coloro che hanno meno di due tappe.
    un caro saluto a tutti Enrico

  2. Massimo Gambin

    Buongiorno Licia ed Enrico, Jacopo Koch ha partecipato anche ai mondiali e mi è sempre stato “davanti”. Ora non so se abbia i punteggi per essere nella rappresentativa ma di certo ha i punteggi per essere davanti a me (entrambi abbiamo partecipato a mondiali, italiani, coppa Italia e FMC ed è arrivato sempre davanti quindi ….).
    Per quanto riguarda l’attribuzione dei punti della classifica FMC il regolamento per la rappresentativa nazionale dice: “Il punteggio ottenuto nella classifica finale diviso 4”. Ora il regolamento FIS (punto MA 82) prevede che per essere in classifica “un corridore deve aver finito e raggiunto una classifica ufficiale in un minimo di 6 gare FIS Masters Cup (i DFN e DSQ non sono da conteggiare)”. Se uno guarda le classifiche pubblicate sul sito Fis Ski, chi non ha un minimo di 6 risultati non ha una posizione di classifica (rank).
    Attualmente il sistema di calcolo delle classifiche della FMC è automatizzato e riporta la classifica di quelli che hanno ottenuto il minimo dei 6 risultati e poi riporta i non classificati (che non hanno una posizione “rank”). Ma fino alla stagione 2008/2009 quando le classifiche della FMC erano redatte dallo svizzero Roger Edme comparivano nelle classifiche soltanto chi avesse ottenuto il minimo dei risultati (praticamente come avviene per l’attuale classifica della Coppa Italia).
    A mio parere i punti della FMC, per chi non ha ottenuto il minimo dei risultati, non dovrebbero essere attribuiti: probabilmente ciò non altera nemmeno le classifiche della rappresentativa, ma se un atleta dovesse essere inserito od escluso per questo motivo forse è opportuno fare un po’ di chiarezza.
    A tutti Voi i più cordiali saluti ….. e scusate se a volte “rompo”.
    Massimo

    • caro Massimo
      tu sei il campione del mondo della signorilità e sportività.
      Ed un amico.
      Abetone, 1 dicembre gli altri- strameritatamente- festeggiano la rappresentativa io brinderò alla amicizia che quest’anno di gare mi ha regalato.
      un abbraccio forte
      jacopo

  3. Bravo Massimo, attento come sempre, sempre più mi convinco che una tua attiva presenza sarebbe utile. Per quanto riguarda Alessandra è tutta colpa mia, nel leggere la classifica FMC ho interpretato la scritta, presente nel sito della FIS:
    2017/03/12 Abetone ITA FIS Masters Cup Slalom gigante 15 (3) 141,37
    come fosse riferita ad una gara del marzo 2017 e, pertanto, Alessandra avesse una sola tappa nel 2018, escludendola così dalla Rappresentativa, provvedo subito a rimediare.
    Per quanto riguarda la tua posizione è indiscutibile quanto afferma Licia, i 44 punti che hai acquisito ai mondiali ti portano davanti a Jacopo, le regole, se approvate vanno applicate e quelle della rappresentativa lo sono state più volte.
    Per gli amanti dei numeri sono a disposizione tutti i calcoli, fatene richiesta e saranno dati

  4. Massimo Gambin

    La rappresentativa nazionale pubblicata ha diversi errori; dovrebbe essere ricontrollata attentamente.
    Nella categoria D4 non vedo presente Alessandra Pietroni che ha vinto 2 titoli agli Italiani ed ha il 2° posto nella classifica finale di Coppa Italia e la partecipazione a 2 tappe della FMC: quindi dovrebbe avere 280 punti ma non è nemmeno presente.
    Nella categoria B5 io non ci dovrei essere perchè Jacopo Koch ha ottenuto risultai migliori.
    Poi nasce il dubbio del calcolo dei punti relativi alla classifica finale della FMC diviso 4: quali punteggi??? Perchè per essere in classifica finale della FMC bisogna aver ottenuto almeno 6 risultati: quindi chi ha ottenuto meno di 6 risultati non dovrebbe avere i punti della classifica diviso 4.
    Per favore chi di competenza ricontrolli a dovere i punteggi.

    • La ringraziamo per la sua attenzione, abbiamo provveduto ad inoltrare a chi di competenza quanto da lei evidenziato.

      la redazione

    • Ti rispondo per una parte perché quest’anno non ho fatto io i conteggi: nel tuo caso controllando i conteggi è vero quello che segnali ma tu hai i risultati dei WMC che ti fanno superare l’altro atleta nel conteggio finale sia pure di pochi punti.
      Per quanto riguarda la classifica FMC sul sito Fis è pubblicata comprendendo anche chi non ha i 6 risultati con l’unica differenza che questi ultimi seguono in classifica chi ha i 6 risultati. Pertanto nel fare i conteggi abbiamo sempre preso i punti indicati sul sito Fis verificando che l’atleta abbia la partecipazione in almeno due tappe.
      Per la posizione di Alessandra Pietroni si è sicuramente trattato di un errore.
      Grazie della segnalazione, Licia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *