Mappa Comitati – Fare tap sulla regione

Il resoconto dello Sci Club Guastalla.

Il Covid-19 non ferma la Festa Nazionale Master e oltre 950 iscritti accendono Pampeago.

Alessandro Manfrin

Lo Sci Club Guastalla centra anche quest’anno l’obbiettivo dell’organizzazione della FNM, in scena a Pampeago, da 12 al 14 marzo.  Alla voce “organizzazione” si legge ancora il nome dello Sci Club Guastalla, che, come ogni anno, garantisce un’ordinata e fluida gestione della manifestazione che attira ogni anno un altissimo numero di atleti e Sci Club. Leggendo i dati, non sembra neanche ci sia una pandemia globale in corso: circa 950 iscritti alle gare suddivisi in 6 gare e su tre giorni di competizioni, Sci Club provenienti da tutta Italia (da Napoli il più lontano) e successo riscosso anche su nomi illustri dello sci italiano. 

Oskar Pramsholer

La tre giorni di Pampeago apre le porte agli atleti venerdì 12 marzo, quando, durante la mattinata, si svolgono le 2 gare di SuperG, la prima valevole per la Coppa Italia. Si contano oltre 150 atleti in competizione tra loro e, tra le fila, si notano nomi pesanti come Giulia Tomat, atleta pluripremiata ai Mondiali Master non più di 2 settimane fa. Uno svolgimento ordinato garantisce la riuscita della gara rispettando tempi e norme imposte dal protocollo FISI per il contenimento della pandemia da Coronavirus. Si sottolinea anche la riuscita della fase di premiazione, costituita da un podio “alternativo” con roll-up e pedane costellate da premi relativi alla posizione di classifica guadagnata dal primo al terzo posto. Ottime condizioni meteorologiche e dell’ambiente circostante migliorano ulteriormente la giornata. 

 

Doranna Melegari

Dopo il successo del Day 1, l’organizzazione dello Sci Club Guastalla regala un’altra prestazione da 10 e lode: si velocizza il processo di consegna pettorali, quello di registrazione atleti, maggiore efficienza, se possibile, nella gestione delle gare e fase di premiazione ripetuta con fiore all’occhiello i premi gentilmente offerti dagli sponsor. La giornata è condita da un Gigante e uno Speciale, il secondo valevole per la Coppa Italia, che si svolgono secondo i piani e con regolarità. Si registrano tempi eccellenti per alcuni atleti che abbattono anche il muro del minuto in discesa e si prendono di diritto un posto sul podio. Si conclude nel pomeriggio, una giornata all’insegna dello sport agonistico e condita dalla presenza importante di Sportitalia. Temperature ottime e un sole splendente da solo senza nuvole è la ciliegina sulla torta.

 

Marina Capretta

Ultimo ma non meno importante è il discorso sul giorno di chiusura, anch’esso all’insegna di gare sulla pista Agnello. Sul menù si legge Slalom Gigante. La mattinata si apre con nuvole basse, vento e neve. Il risultato è la gara della mattina posticipata di mezz’ora e una piccola bufera si abbatte sulle piste Pampeago. Tutto ciò non scoraggia assolutamente i concorrenti, i quali, decidono comunque di partecipare e animare l’ultima giornata di FNM. Verso metà mattina il cielo sopra l’Agnello si spalanca e lascia la scena al sole. Ultima classifica redatta, ultime premiazioni fatte e Sci Club Guastalla che si prende meritatamente complimenti, applausi e ringraziamenti di atleti e Sci Club.

 

Fila in alto da sx: Avosani Alex – Ostendi Corrado – Pavesi Fausto – Simonazzi Remo – Martignoni Roberto – Tedde Massimiliano Fila Centrale da sx: Bellini Paolo – Bernardi Alessio – Pavesi Alena – Rodolfi Laura – Bazzoli Elena Fila in Basso : Rodolfi Carlo – Ligabue Laura – Baiocchi Cristina – Malaguti Patrizia – Della Salda Monica

 

Da Sx Bogo Alessandro – Picotti Matteo – Bolondi Mattia

 

 

 

 

 

 

Check Also

SUMMER TRAINING CAMP PASSO STELVIO 2021 Anche quest’anno ci ritroveremo allo Stelvio per preparare al …

2 comments

  1. Con tutte le difficoltà nel momento dalla pandemia affrontando le, norme sul distanziamento sociale lo sci club Guastalla grazie anche a tutti gli attori è riuscito a portare a termine le finali di Coppa Italia e Festa Nazionale Master in modo ineccepibile organizzazione perfetta all’altezza del livello e blasone della manifestazione grazie a questa grande famiglia di amici dello sci club Guastalla che in modo volontario e mossi dallo spirito di stare insieme si prodigano in modo determinato e come un ingranaggio perfetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *