19 e 20 marzo 2022 – Trofeo delle Società, Finale Nazionale, Corno alle Scale organizzazione: Sci Club Lugo di Romagna

19 e 20 marzo 2022 – Trofeo delle Società, Finale Nazionale, Corno alle Scale organizzazione: Sci Club Lugo di Romagna

La Società vincitrice, lo Sci Club 18, con i suoi atleti

Nato come Trofeo delle Regioni e ribattezzato Trofeo delle Società, con un nome o con l’altro, è sempre una gran bella festa. Quest’anno l’organizzazione tocca all’Emilia che di questo ha incaricato uno dei suoi migliori club il Lugo di Romagna, al quale vanno fatti i complimenti per i suoi 50 anni di vita e per come ha organizzato la manifestazione. Due le giornate di gara, sabato: Master A, Senior e Giovani; domenica: Master D, C e B.

Nel numero di iscritti dominio Veneto, con Emiliani e Friulani a seguire e, stranamente assenti, i Toscani? Sabato ore 9,30 sulla pista Tomba 2, prende il via la gara con la categoria Giovani e Senior f; è Anna Falchieri Sci Club Val Carlina (CAE), ad ottenere il miglior tempo, seguita da due atlete venete, Francesca Zambelli, Centro Sci Agonistico e Alice Zanotto, Sci Club Orsago. Nel successivo Gruppo Master A, la vittoria è del friulano Mattia Del Mestre, Sci Club Monte Canin, davanti a 2 emiliani, Ettore Bezzi, Sci Club Orso Bianco e Marco Quieti dello Sci Club Carpani Skiss. Tocca, poi, al gruppo Giovani e Senior, i migliori ed i più numerosi, è di Davide Filippi, Sci Club 18 (VE) il miglio tempo di giornata, davanti a Marco Bidoli, Sci Club Alpe 2000 (FVG) e Pietro Spampatti, Centro Sci Agonistico (VE). Rimandato a domani il nome del vincitore del Trofeo, al termine di questa prima giornata è ancora tutto possibile.

 

 

Sorrisi ed aria di festa fra le atlete del Gruppo D e, a DX, il Presidente del CAE, Giulio Campani

Secondo giorno, stessa pista e stesso bel tempo con temperature ideali e fondo super, ottima l’organizzazione da tutti i punti di vista. Oggi in gara ci sono i master, numerosi e decisi. Nel femminile Gruppo D, la migliore è “nuovamente” Elisabetta Vasina, Sci Club Orso Bianco (CAE) che dopo le vittorie di Pampeago si conferma assoluta, di Gruppo e di Categoria; precede un’altra emiliana, ben conosciuta nel mondo Master, Chiara Pedroni, Sci Club Sestola ed alla prima veneta Doranna Melegari, Sci Club 18. Seguono gli uomini iniziando da quelli del Gruppo C e qui si comincia a ipotizzare il vincitore del Trofeo, primo è Fabiano Rebecchini, Sci Club 18 (VE), secondo Sandro Vasina, Sci Club Cortina (VE) e terzo, Clemente Reale, Saci Club 18 (VE). Chiudono la competizione gli iscritti del Gruppo B (61), con Andrea Gaier, Sci Club Alpe 2000 (FVG) che fa l’assoluto di pista, bravo a precedere il compagno di club, Gianluca De Prophetis e Alessandro Chiuso, Sci Club Mestre (VE), per Vostra info i primi 5 sono racchiusi in 90 centesimi.

A questo punto del racconto ci sono da dare i risultati delle Società, dove è da rimarcare la netta vittoria dello Sci Club 18 di Cortina, più di mille punti di vantaggio sullo sci club “di casa”, il Carpani Skiss, anche per gli atleti del Carpani un’ottima performance perché davanti a club titolati quali l’Alpe 2000, il Super Cadore e il Croce D’Aune. A seguire la tabella con le prime 10 società e poi i vincitori di categoria

 

 

Non ci sono commenti

Posta un commento

*

code