Annullamento gare

Annullamento gare

Purtroppo la situazione attuale fa le prime vittime.

Vi informiamo che le prime due tappe di Coppa Italia in programma il 12 e 13 dicembre al Passo del Tonale a causa della incertezza sulla apertura degli  impianti e delle strutture ricettive, vengono ANNULLATE.

La modifica è già stata apportata anche nel Portale Federale.

 

La redazione

 

5 Commenti
  • Marco Guerci
    Inserito su 09:29h, 20 Novembre Rispondi

    scusate se mi ripeto, ma praticamente tutta la categoria master non ha il permesso di sciare, è evidente che i primi organizzatori hanno annullato tutto, il primo passo è questo dopo si penserà alle località aperte, agli allenamenti e alle gare. Se salta tutto, non possiamo fare niente, ma almeno essere pronti ed essere definiti atleti, mi sembrerebbe giusto.
    un saluto a tutti e speriamo

    • La redazione
      Inserito su 13:04h, 20 Novembre Rispondi

      Tutta la categoria master insieme ai senior e ai giovani….nessuno può sciare in questo momento. Giusto o sbagliato che sia purtroppo è cosi fino al 3 dicembre…. I primi organizzatori, tra i quali il mio sci club, ha annullato le gare per evidenti problemi organizzativi. Non c’è ancora nulla di chiaro, da come dovrebbero essere i presidi che bisogna attuare alle, responsabilità civili o penali. E’ tutto ancora molto vago e quindi hanno pensato bene giustamente di non rischiare.

  • paolo
    Inserito su 21:31h, 16 Novembre Rispondi

    forse parlare di prime vittime per l’annullamento di 2 gare di sci è un paragone un pò fuori luogo in un periodo dove le vere vittime si contano numerose per il covid.
    Credo che un pò di ottimismo e di speranza nei toni farebbe bene a tutti noi sciatori….
    Più utili sarebbero articoli propositivi su norme e regole che permettano di sciare in sicurezza.
    Paolo D.

    • La redazione
      Inserito su 21:46h, 16 Novembre Rispondi

      Forse parlare di prime vittime è eccessivo, ma certamente non si allude certamente alle vittime per covid. Noi non siamo pessimisti al riguardo, anzi spero vivamente di poter gareggiare. Il punto è che purtroppo non dipende da noi sciatori ne dagli organizzatori ma dalle decisioni che prenderanno in nostri governanti. Non sta nemmeno a noi di P.M. proporre norme e regole per poter sciare in sicurezza.

  • Andrea
    Inserito su 17:46h, 16 Novembre Rispondi

    Spiace per gli Amici del Tonale, sempre precisi ed ospitali, ma credo che comunque vada sarà una stagione deludente per chi investe e lavora in Montagna.

Posta un commento

*

code