Mappa Comitati – Fare tap sulla regione

Pampeago, 14 febbraio 2021, Coppa Italia Master & Speed Master cup,

Pampeago, 14 febbraio 2021, Coppa Italia Master & Speed Master cup, organizzazione GAO Verona

Nel cuore del mondo Master, a Pampeago dove, con il trofeo del Barba, furono raggiunti i più alti numeri di partecipazione mai raggiunti nel mondo master; il GAO Verona, domenica 14 febbraio, ha organizzato il Trofeo FACCI SERVICE, valido per la qualificazione alla Coppa Italia Master, era previsto a gennaio ma così ha voluto il meteo. Lo sci club G.A.O. Verona è uno sci club fondato nel 1923 e che punta ad arrivare ai 100 anni di storia. Così mi dice il suo Presidente Nicolò Zanatta: nonostante le difficoltà non potevamo mancare al consueto appuntamento che ci vede organizzare le nostre annuali gare all’alpe di Pampeago, per continuare questo lungo percorso. Mi piace ricordare il nonno di Nicolò, nella bella persona di Amedeo Zanatta, con cui ho condiviso la gestione della prima Commissione Master della FISI, incarico che ha poi lasciato per assumere quello di Presidente del Comitato Provinciale di Verona. Due bei giganti con 130 concorrenti, pista ben preparata con la tracciatura di Mirko Deflorian, direttore di gara Carlo Zanatta e con Emanuele Montresor, come Delegato. Partenza gara 1 alle 9,30, con il pettorale 1, Vera Cesari, dello Sci Club 18, al via. L’assoluto di pista è stato Guenther Plunger, Sportclub Merano Ski, in gara 1, che poi, per 30 centesimi, scenderà di un posto in gara 2, lasciando la vittoria a Guenther Stockner, ASV Feldthurns. Molto alto il livello dei concorrenti, testimoniato dalle penalizzazioni gara, sempre inferiore a 10 nel Gruppo B e 15 nel C. In campo femminile la migliore master, di gara 1, è stata Doranna Melegari, Sci Club 18 e di gara 2, Sylvia Gafriller, SSV Taufers Amateurs. Podio di Gruppo C, con gli stessi tre atleti ma a posizioni leggermente variate; in gara 1 è primo, Markus Dejori, Sci Club Nova Levante, seguito da Fausto Puppini, GSA Monte Grappa e da Massimo Cesarato, Sci Club Ski 1 Team, che resterà terzo anche in gara 2, mentre Markus e Fausto si scambieranno la posizione. Nel Gruppo B, vince sempre Guenther Plunger, Sportclub Merano, autore anche dell’assoluto; davanti a Gino Azzaro, Sportclub Merano, in gara 1, che scenderà di un gradino, in gara 2, lasciando il posto a Roberto Siorpaes, Sci Club 18, saltato nella prima. Terzo tempo per, Daniele Bernardi, Val di Fiemme Ski Team, sarà quarto nella seconda. Nomi diversi si alternano al vertice del Gruppo A, formato tutto da atleti di ottimo livello e più numerosi del solito. In gara 1 vince Matteo Picotti, Sci Club Scaligero, davanti a Matteo Giacomuzzi, Centro Agonistico Patavium ed Andrea Leurini, Maicol Ski Team. In gara 2 arriva Guenther Stockner, ASV Feldthurns a scombinare tutto, realizza il miglior tempo di pista ed assieme al compagno di club, Klaus Pittschieler, occupano i due primi gradini del podio di Gruppo, facendo scendere, Matteo Picotti, dal primo al terzo posto.

 

 

 

 

Check Also

GIORNATA FINALE DEI CAMPIONATI MONDIALI MASTER A CORTINA

Mondiali Master 2021, Cortina, 6 marzo, Sci Club 18 Il sabato di chiusura di questi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *